PersoneDiParola Isola Editrice

Foresta, di Maurizio Corrado

Dio è grande, ma la Foresta lo è di più.    Indios dell’Amazzonia

Schermata 2014-07-21 alle 14.29.05

Cosa

Storia di un uomo che diventa un bosco. Una passione tra un bosco e una donna. Un’iniziazione, una ricerca, una soluzione

Quando 

Dagli anni Cinquanta oltre l’adesso

Dove

Un paesino di provincia, un gruppo di case sperduto nel Sud, una metropoli

Come 

Una saga familiare di sapore sudamericano. Una rigorosa Cerca del Graal e il suo ritrovamento

Perché

Consigli per la nuova rivoluzione

Special guest

Robert Graves, Jaquetta Hawkes, Graham Hancock

 

Foresta è la storia di un uomo che diventa un bosco.

Lo seguiamo da quando è bambino in un imprecisato paesino del dopoguerra fin oltre l’adesso, in un intrecciarsi di vicende con il sapore della saga familiare che ci seguirà fino alle ultime pagine. In filigrana si sviluppa il suo rapporto con il bosco vicino al paese, una presenza costante e discreta che quasi inavvertitamente s’inserisce nella sua vita quotidiana.

La narrazione si sviluppa sempre sul piano del possibile, non cedendo mai al fantastico ma mantenendosi sui binari del realistico, anche se ardito. Il lettore viene guidato attraverso gli intrecci della vicenda sino a trovarsi inavvertitamente immerso nella realtà del protagonista, che narra in prima persona la sua incredibile trasformazione. Diventa plausibile e inevitabile anche la travolgente e imprescindibile passione d’amore tra il bosco e una donna, passione travagliata e inconfessabile, fra dubbi di follia e certezze di sentimento.

Nella galleria di personaggi che circondano il protagonista si potrebbero riconoscere alcune figure conosciute, tra le quali troviamo un “Bob”, ritratto di Robert Graves, sulle cui ricerche relative alla Dea originaria e alla sua identificazione con la Foresta si muove la filosofia di fondo di tutto il testo che, oltre all’invenzione narrativa, riporta in alcuni punti un impianto di ricerca reale e documentabile. A una vera e propria lunga Cerca si dedica, ormai anziano, il protagonista, deciso a scoprire il segreto della Foresta.

Nel finale a sorpresa, proiettato in un futuro prossimo, la rete gli dà la possibilità di trasformare in strumento efficace la conoscenza acquisita nella sua trasformazione in Foresta, innestando un inarrestabile processo di rivoluzione.

 

L’AUTORE

Maurizio Corrado, architetto, saggista e scrittore, ha lavorato con le principali riviste di architettura e design e come giornalista televisivo per Canale 5 e SKY, è stato vicedirettore di Casa Vogue Espana, ha pubblicato con diversi editori oltre venti libri divulgativi sui temi dell’architettura ecologica di cui alcuni tradotti in Francia e Spagna.

Dirige la rivista di cultura ecologica Nemeton Magazine e alcune collane dedicate all’architettura ecologica per Wolters & Kluver e Compositori. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Bologna e Verona. Scrive per il teatro. Per la narrativa ha pubblicato con Bohumil Edizioni LE IPOTESI DEL DOTT. BRANDO (2006), la raccolta di testi teatrali TEATRO ECOLOGICO (2008). Con Quarto Paesaggio GREEN TALES (2011).

 

Per acquistare il libro (euro 9,90):




Comments are closed.

Post Navigation