PersoneDiParola Isola Editrice

Category Archives: I Nostri Autori

Mario Incoronato, cantastorie di vita reale

Nato nel 1972, napoletano di origine, torinese di adozione, Mario Incoronato ama raccontare le storie che incontra per strada. IMG_0159

I libri e la musica sono sempre state le sue grandi passioni. Passioni che ha coltivato e praticato prima per hobby, quindi per vocazione.

Autore fin da giovanissimo di musica e testi per le sue canzoni, solo in età più matura si cimenta con la scrittura, cercando di riproporre quello stesso modo di comunicare e raccontando quelle storie di vita e di strada che il passare degli anni e l’esperienza hanno reso più drammatiche e reali.

Amante del thriller e del romanzo storico, la sua penna romanza le grandi verità di tutti i giorni.

Vive con sua moglie e suoi animali nella collina torinese.

4 passi al buio” è il suo esordio letterario.

Rosa Gargiulo, una donna che ama la vita

Rosa Gargiulo, una donna che ama la vita

Rosa, ex insegnante di scuola elementare, specialista nell’insegnamento della lingua inglese e in didattica della narrazione.Rosa

Nasce a Vico Equense (Napoli) il 17 aprile 1969, dove vive con la famiglia; scrittrice per passione, impegnata in numerose iniziative e attività di volontariato, tra cui adozioni a distanza, sostegno ad associazioni di clown therapy e di sostegno a pazienti oncologici.

Si riconosce perfettamente nelle caratteristiche del proprio segno zodiacale (Ariete): passionale, testarda, ottimista, determinata!

Tra i suoi interessi, naturalmente la lettura, oltre al cinema, al teatro e alla musica (pop).

Esperienze particolari: due linfomi e un trapianto di cellule staminali che l’hanno convinta della necessità di rivedere le priorità della vita e, soprattutto, di trasformare i propri sogni in realtà.

Di sé afferma:

Scrivo da sempre, per un’esigenza che per me è primaria di comunicare.

Attraverso la scrittura cerco continuamente un canale che possa farmi sentire meno sola, consentendomi di avvicinare persone nuove, anche molto diverse da me, per diventarne amica. Un’amica di “carta”, ma non per questo meno reale. Credo che il valore della parola scritta risieda proprio in questa “magia”: le parole sono polline per sentimenti, emozioni, storie, personaggi, luoghi, avvenimenti, che attraverso le pagine volano di fiore in fiore, di persona in persona, per creare una rete straordinaria in cui lettori e autori si riconoscono e si tengono buona compagnia.

Ecco, io scrivo per fare un po’ di compagnia a me stessa e a chi ha voglia di ascoltarmi.

La scrittura rende tutto vero, tutto possibile… tutto reale. Non c’è finzione, non c’è inganno: chi scrive non mente, perché ha un mondo dentro sé da raccontare e raccontarsi.

È per questo che continuerò a scrivere e, spero, a pubblicare: per cercare di trasmettere positività, ottimismo, voglia di incontrarsi e di conoscersi, guardandosi negli occhi e riconoscendosi… attraverso gli specchi che le parole sanno svelare!

Nel 2007 ha pubblicato Cara Jo (Edigiò editore), una lunga lettera ad un’amica immaginaria, Jo di Piccole Donne , e nel 2009 ha pubblicato Chiacchiere e Ragù. Diario Gastronomico Sentimentale  (Edigiò editore), un testo nel quale cucina e sentimenti si mischiano per dare forma alla sua personale ricetta della vita.

Nel 2011 ha fatto parte del gruppo di scrittori scelti da Contrappunto per impersonare Il Decalogo per lo Scrittore Contemporaneo.

In questi video, i suoi interventi:

Arricchite la vita degli altri

Lasciate un solco

I suoi libri, Pensieri lunghi un anno e Il Vesuvio è ancora azzurro, sono stati i primi romanzi pubblicati da PersoneDiParola Isola Editrice.

Per contattare l’Autrice: rosa.gargiulo@me.com

Natascia Pane, allenatrice di Talenti

Natascia Pane, allenatrice di Talenti

Sono nata a Torino, nel 1980, e il mio nome di battesimo dai forti richiami tolstojani ha intrecciato il mio destino con il mondo dell’arte, delle nascite e delle rinascite.

Ho attraversato l’infanzia a passi di danza, e lo faccio ancora oggi, con lo studio della danza antica e barocca, della pratica scenica e della regia teatrale.natascia.pane_041 leggera

Sono, in questo ordine: una persona che ama, una musicista, una Talent Coach e una Literary Manager.

Da grande, vorrei essere più oltre ancora una persona che ama, una Talent Coach, una Literary Manager e una regista d’opera.

Ho fondato nel 2002 l’agenzia letteraria internazionale Contrappunto Literary Management: viaggio veloce in questo dodicesimo anno di attività, espandendo sempre di più i nostri confini territoriali e mentali.

Con Contrappunto ho seguito decine di autori e scrittori nel loro viaggio nel Talento, dal concepimento dell’idea fino alla pubblicazione e l’incontro con i lettori, per arrivare poi alla gestazione di una nuova opera, e l’incontro con nuovi lettori ancora. Contrappunto è la mia carne e il mio sangue.

Il diploma di Conservatorio in pianoforte, lo studio della musica antica e del clavicembalo mi hanno portato a vivere la ‘parola’ come ‘suono’.

Oltre i confini musicali della parola, ricerco con i miei Autori il colore che più enfatizza i loro pensieri.

La laurea in Lettere Moderne mi ha regalato la trasversalità della preparazione umanistica e la passione per i testi antichi come quelli contemporanei. In più, la passione per quelli che devono ancora venire, e ho scelto in questi ultimi il terreno per l’albero di Contrappunto, il mio simbolo.

Il diploma di Practitioner in Programmazione Neuro-Linguistica è stata una delle tappe per affinare la mia attitudine nell’essere vicina emotivamente ai miei scrittori, nel ruolo anche di loro motivatrice, l’aspetto che più apprezzano e che più è utile, e dunque di Talent Coach.

Dall’albero di Contrappunto è nato quindi il bonsai, simbolo del Talento.

Ed è un albero che cammina.

L’aver vissuto al di fuori dei confini nazionali, nel cuore e nel Nord dell’Europa, mi ha fatto guardare alla cultura italiana con occhi diversi: mi sono immersa in lingue sconosciute e rese poi mie, in atmosfere anche opposte tra loro, ma in ogni luogo ho trovato il mio stesso amore per la Bellezza.

Amplio, anno dopo anno, i confini territoriali della mia attività: scopro sempre gli stessi bisogni e le stesse emozioni, ad ogni latitudine. E quindi mi sento sempre a casa.

Le mie radici sono in Italia, la mia testa è in America, il mio cuore è in Oriente.

In verità, il mio cuore è ovunque si muova la persona che vive con me, mio marito.

Ho pubblicato il libro ‘Esprimi il tuo Talento. Il Talent Coaching™ per la vita, per l’arte, per l’uomo’ anzitutto in formato digitale, nel 2012, con la casa editrice LA Case Books: questo mio primo saggio nasce per ricordarci ogni giorno di essere destinati alla felicità, e racchiude la mia teorizzazione più profonda della metodologia del Talent Coaching™. Dal mese di aprile 2014, Esprimi il tuo Talento è il primo libro pubblicato con il mio nuovo marchio PersoneDiParola Isola Editrice.

Sono membro della CPC, Comunità Pratica di Coaching, un folto gruppo di professionisti del coaching che scelgono liberamente e senza vincoli associativi di frequentarsi con continuità allo scopo di formarsi/informarsi reciprocamente, condividendo esperienze e conoscenze per crescere insieme.

Sono direttrice della prima collana editoriale italiana interamente in formato digitale dedicata al coaching, che ho intitolato ‘Coaching e Persona’, per la casa editrice italo-americana LA Case Books, con la quale mi propongo di accompagnare i lettori nel più intenso dei viaggi: la scoperta, lo studio e la valorizzazione del sé.

A tutto questo si è unita, dagli ultimi mesi del 2013, la direzione di una delle più importanti riviste italiane dedicata al mondo del Coaching, CoachMag, il Magazine del Coaching: un grande onore.

CoachMag-logo-rev8

Essere Literary Manager è la musica della mia anima. Essere Talent Coach ne è la realizzazione più profonda.

Il mio blog dedicato al mondo del Coaching e del Talento è www.lospaziodeltalento.com e la mia email: n.pane@contrappuntocoaching.com